Relazione di sintesi dei progetti sostenuti

Studio: Risultati scaturiti dai progetti sostenuti nel campo d’azione «Opportunità educative»

L’istruzione è un fattore fondamentale per la prevenzione della povertà. Per rafforzare le opportunità educative dalla prima infanzia all’età adulta e fornire impulsi per lo sviluppo delle offerte, il Programma nazionale contro la povertà 2014–2018 ha sostenuto finanziariamente e accompagnato dal punto di vista tecnico 20 progetti pilota e modello nonché 7 progetti di ricerca e di valutazione.

Gli autori dello studio, che riunisce le conoscenze e i risultati acquisiti nell’ambito di questi progetti, sono giunti alla conclusione che, tra l’altro, la connessione con altri progetti è un fattore centrale per raggiungere meglio i gruppi target, creare sinergie e colmare le lacune esistenti. Se gli specialisti si conoscono e si sentono parte di una rete che riunisce tutte le offerte, si otterranno buoni risultati.

Nel quadro dello studio è stato inoltre sviluppato un modello per garantire nel tempo le opportunità educative. Questo indica che una prevenzione della povertà efficace non può basarsi su singole misure, bensì deve fare in modo che a partire dalla prima infanzia, passando per l’ingresso nella vita professionale, fino alla formazione professionale per adulti vi siano offerte garantite nel tempo e armonizzate tra loro. Solo in questo modo si può garantire che non vi siano lacune e che i bambini, i giovani e i loro genitori nonché gli adulti in generale ricevano il sostegno necessario.

La versione cartacea può essere ordinata sul sito Internet www.pubblicazionifederali.admin.ch
(numero di ordinazione 318.010.6/18D).

Ultima modifica: 11.10.2019