Debiti

Nessuno parla volentieri di debiti. La prevenzione dell’indebitamento è un elemento importante nella lotta contro la povertà. Per svilupparla ulteriormente bisogna dapprima analizzare in modo approfondito, a livello svizzero, i fatti e le cifre attuali sulle cause, sui meccanismi e sulle conseguenze dell’indebitamento.

Fra gli specialisti è in corso un dibattito su come prevenire e contrastare in modo efficace la povertà dovuta all’indebitamento. Quest’ultimo diventa un problema quando gli impegni a lungo termine non lasciano alcun margine di manovra a livello finanziario per modificare la situazione reddituale e dell’economia domestica. Spesso le persone indebitate decidono di rivolgersi a un consultorio solo nel momento in cui i loro debiti, e quindi la loro sofferenza, sono già molto elevati. Esse si vedono costrette a imporsi notevoli limitazioni in importanti ambiti della vita e questo consolida le disparità sociali. Dalle ultime ricerche è emerso che spesso tutto parte da un’educazione lacunosa durante l’adolescenza. L’educazione finanziaria è perciò un approccio rilevante nella prevenzione dell’indebitamento.

Nella maggior parte dei Cantoni esistono consultori in materia di debiti e di budget. Inoltre, Caritas gestisce una hotline a livello nazionale e offre un servizio di consulenza online. Per contro, la prevenzione dell’indebitamento è molto meno diffusa. Per interrompere quanto prima la spirale del debito, alcuni Cantoni hanno lanciato programmi di lotta e prevenzione contro l’indebitamento eccessivo.

Il Programma nazionale contro la povertà ha iniziato a occuparsi della prevenzione dell’indebitamento nel 2016. In quest’ambito è previsto uno studio che permetterà di migliorare e rafforzare lo stato delle conoscenze a due livelli: da un lato s’intende documentare la ricerca attuale sull’indebitamento (entità, gruppi a rischio e fattori di rischio, legame tra indebitamento e rischi di povertà) e, dall’altro, fornire una panoramica degli approcci promettenti già esistenti in tema di prevenzione. In questo contesto si promuoveranno anche la messa in rete dei principali attori nonché lo scambio di informazioni e di esperienze tra di loro.

Scheda informativa "Indebitamento" (Settembre 2018, in francese o in tedesco)

Ultima modifica: 26.08.2019